la storia del locale

Tradizione e arte in via San Tomaso 6

pizzeria da salvatore verona

La storia della Pizzeria da Salvatore ha inizio nel 1961 in corso Porta Borsari a Verona, dove è rimasta per ben quarant'anni, diventando un vero e proprio punto di riferimento per i veronesi amanti della originale pizza napoletana. Oggi l'attività è gestita dal figlio di Salvatore, Ivano, che nel 2000 ha deciso di aprire una nuova sede in piazza San Tomaso 6. La location è particolarmente singolare e suggestiva, perché è stata realizzata dall'architetto Giampaolo Canevaro con la collaborazione dello scultore Giovanni Marconi 'Gima', che ha creato tutti i tavoli presenti nella pizzeria, delle vere e proprie opere d'arte. Di notevole pregio è anche il lavabo del bagno, creato sempre dall'artista 'Gima'. Particolarità del locale, degna di poter essere menzionata in un libro d’arte contemporanea, sono appunto i tavoli in resina che inglobano oggetti d’uso in pizzeria, tra cui posate, bicchieri, tappi di bottiglie con relativi apribottiglie, piatti e molto altro ancora, per creare i venticinque tavolini, ovviamente tutti pezzi unici.

PIZZERIA DA SALVATORE | 6, P. S. Tomaso - 37129 Verona (VR) - Italia | P.I. 02335980237 | Tel. +39 045 8030366   - Cell. +39 338 6025304 | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite